DIECI COSE VELOCISSIME DA SAPERE SULLA PRIVACY:

UNO:
Non si dice piu’ privacy ma “Dati personali” (anche se nel linguaggio comune tutti continuiamo ad usare la parola privacy);
DUE:
E’ assolutamente in vigore il Regolamento Europeo che per noi è legge. Quindi anche le sanzioni possono fioccare per chi non è in regola;
TRE:
Tutte le aziende e i professionisti sono coinvolti negli obblighi (basta trattare i dati personali anche di un solo dipendente);
QUATTRO:
Non valgono piu’ i vecchi documenti redatti ai sensi della vecchia legge privacy D.Lgs 196/2003, anche se non del tutto abrogata;
CINQUE:
Le sanzioni anche fino a “milioni” di euro sono in realtà proporzionali alla dimensione aziendale e alle conseguenze arrecate (basta terrorismo gratuito!), anche se cio’ non deve far abbassare la guardia;
SEI:
Non esistono “modelli prestampati” da internet realmente validi perchè ogni “documento privacy” deve essere cucito su misura;
SETTE:
Il regolamento Europeo ha semplificato gli obblighi per le imprese: non sono necessari stravolgimenti nella organizzazione aziendale o corsi particolari (per ora 
OTTO:
Anche il sito web aziendale deve riportare corretta informativa su come sono raccolti e gestiti i dati dei potenziali clienti presi dalla rete;
NOVE:
La documentazione interessa anche i consulenti commercialista, consulente del lavoro, avvocato, tecnico informatico) e i fornitori dell’azienda o del libero professionista.
DIECI….: Area 81, come per la sicurezza sul lavoro, offre consulenza onesta e trasparente per regolarizzare le posizioni in materia di gestione dei dati. Non continuare a rischiare!

Sempre a vostra disposizione!

Area 81 Srl