Formazione Attrezzature Pericolose (Primo Aggiornamento)

Attenzione: per chi usa alcune attrezzature (pericolose).

La prima scadenza da tenere d’occhio è il 12 marzo 2018 per l’aggiornamento della formazione.

 

Sono passati infatti 5 anni dall’entrata in vigore dell’Accordo Stato Regioni del 22/02/2012 (entrato in vigore il 12 marzo 2013).

 

I soggetti abilitati alla conduzione di particolari attrezzature quali:

 

le piattaforme di lavoro mobili elevabili (PLE)
le gru a torre
le gru mobile
le gru per autocarro
i carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo (a braccio telescopico, industriali semoventi, sollevatori/elevatori semoventi telescopici rotativi)
i trattori agricoli o forestali
le macchine movimento terra (escavatori idraulici, a fune, pale caricatrici frontali, terne, autoribaltabile a cingoli)
le pompe per calcestruzzo.
le macchine movimento terra (escavatori idraulici, a fune, pale caricatrici frontali, terne, autoribaltabile a cingoli)

le pompe per calcestruzzo

dovranno aggiornare la formazione se passati 5 anni dalla prima formazione ricevuta.

 

Lo stesso Accordo Stato Regioni del 22/2/2012, al punto 6, ha stabilito che l’abilitazione deve essere rinnovata entro i 5 anni dalla data di rilascio dell’attestato previa verifica della partecipazione a un corso di aggiornamento avente una durata minima di 4 ore delle quali almeno 3 ore relative agli argomenti dei moduli pratici di cui agli allegati.

 

In merito alla Formazione Attrezzature Pericolose, si legge dall’Accordo…

 

Gli attestati di abilitazione conseguenti ai corsi di cui al punto 9.1 hanno validità di 5 anni a decorrere rispettivamente dalla data di attestazione di superamento della verifica finale di apprendimento per quelli di cui alla lettera a), dalla data di aggiornamento per quelli di cui alla lettera b) e dalla data di attestazione di superamento della verifica finale di apprendimento per quelli di cui alla lettera c)”.

 

Se necessitate chiarimenti ci siamo sempre.

Dr. Diego Panzeri